38 punti caldi sul corpo di un uomo che dovresti assolutamente conoscere

Dove esattamente dovresti toccare un uomo a letto? Mentre si potrebbe sostenere che qualsiasi zona sul corpo di un uomo potrebbe essere una zona erogena se trattata in modo appropriato, ci sono prove che alcune aree specifiche sono più degne di attenzione di altre quando si tratta di piacere. Che sia perché queste zone sono piene di terminazioni nervose (come le orecchie per esempio – chi lo sapeva?!) altre sono qui semplicemente perché sono così spesso facilmente trascurate (quando è stata l’ultima volta che hai passato le dita attraverso la barba del tuo ragazzo?)

Naturalmente, è facile dimenticare che così tante parti del corpo diverse possono essere zone erogene, soprattutto quando nella foga del momento spogli il tuo partner. Aggiungete che se siete stati insieme per un po’, sapete cosa funziona per entrambi e siete entrati nella stessa routine di fare-out-then-straight-to-sex prima di andare a letto, e potreste essere sorpresi di quanto poco queste e-zone vengano effettivamente giocate. Mostra al tuo partner un po’ d’amore in più concentrandoti su queste aree la prossima volta per andare veramente oltre.

Qui ci sono 38 punti caldi e zone erogene approvate dagli esperti con cui vale la pena passare qualche momento in più la prossima volta che sei a letto con un uomo nudo. Per rendere le cose ancora più facili (perché quanto è fattibile “Orecchie: questo può essere caldo”?) abbiamo anche abbinato ogni parte del corpo con alcuni modi facili e non imbarazzanti per incorporare queste aree nel vostro prossimo rotolo nel fieno.

Il prepuzio

Potreste pensare che la maggior parte dei ragazzi americani sono circoncisi e quindi non hanno il prepuzio, ma secondo uno studio del CDC del 2010 basato su statistiche del 2007, il 55,4% dei neonati con il pene ha lasciato l’ospedale circonciso, il che significa che il numero di ragazzi non circoncisi è probabilmente più alto di quanto si pensi. Per quelli che hanno il prepuzio, questo ammonta a circa 15 pollici quadrati (lo so, giusto?) di zona e- bonus. “Il prepuzio è pieno di terminazioni nervose e stimolando la pelle sottile in questa zona si ottiene un’esperienza molto piacevole”, dice Mia Sabat, terapista sessuale di Emjoy. C’è anche sensibilità sia sulla superficie esterna che su quella interna del prepuzio, spiega Georganne Chapin, direttore esecutivo di Intact America.

Prova questo: Usa una mano per muovere il prepuzio su e giù sopra la testa del pene stesso, suggerisce Sabat. Durante l’orale, potete anche concentrarvi su di esso usando una combinazione di mano, lingua e labbra. A causa della sensibilità sia all’esterno che all’interno del prepuzio, un movimento di rotolamento sul prepuzio durante il sesso può anche essere molto piacevole, aggiunge Chapin.

Storia correlata

Basso stomaco

Un’altra zona piena di nervi è il basso stomaco, dice Sabat, che diventa sempre più concentrato vicino alla zona genitale. Dai alla zona proprio sotto il loro ombelico ma sopra l’osso pubico o i genitali un po’ di amore in più per mostrare loro il tuo affetto e la tua attenzione.

Prova questo: Stuzzicare e stimolare questa zona può risultare super piacevole per i ragazzi attraverso baci, morsi delicati e giochi di temperatura, dice Sabat. Si può anche sperimentare un leggero gioco di pressione, “ma attenzione: è meglio provare con la vescica vuota”, aggiunge Sabat. FARE.

Interno delle braccia

La pelle sottile e morbida dell’interno delle braccia rende questa zona ultra sensibile, secondo Sabat. Pensateci, quanto spesso prestate attenzione al vostro interno braccia?

Prova questo: Mentre la maggior parte di queste zone erogene può essere stimolata attraverso il bacio o la lingua, il movimento leggero e controllato delle dita è particolarmente adatto per l’interno delle braccia. Accarezza la pelle da appena dentro la spalla interna e muoviti delicatamente verso il gomito interno, dice Sabat. Se tu e il tuo partner siete entrambi nel BDSM e avete parlato di provare, tirare questa mossa quando il tuo partner ha le braccia legate (sia in una forma a T fissa o solo con i polsi sopra la testa), può essere anche molto sexy, aggiunge Sabat.

Storia correlata

Polso interno

Muoversi lungo il braccio, stimolando la pelle sensibile e sottile del polso interno può anche essere incredibilmente piacevole per il tuo partner. Non solo, aggiunge Sabat, ma anche sentire il battito cardiaco del tuo partner che aumenta man mano che ti avvicini al suo punto di pulsazione può essere eccitante e potenziante.

Prova questo: L’interno del polso è una grande zona erogena che puoi stimolare mentre entrambi siete in pubblico (in modo non volgare). Semplicemente accarezzare il tuo partner qui o baciare il suo polso interno è un ottimo modo per mostrare che ti senti sensuale, dice Sabat, ed è solo una mossa piuttosto dolce nel complesso.

Palmo delle mani e polpastrelli

Fatto divertente: le mani sono in realtà alcune delle aree più sensibili e reattive del corpo, dice Sabat. Quest’area è piena di terminazioni nervose – un fatto che probabilmente già conosci se sei mai stato colpito da un piccolo taglio di carta che in qualche modo ti fa sentire come se qualcuno ti avesse tagliato tutto il dito.

Prova questo: “Prendi il palmo del tuo partner nella tua mano e traccia delicatamente lungo i bordi e le linee del suo palmo con la punta delle dita”, dice Sabat. Poi, alza il livello, “baciando i palmi e le punte delle dita, o prendendo delicatamente un dito in bocca per succhiare, facendo roteare la lingua intorno al dito e muovendo le labbra lungo la sua lunghezza.”

Dietro il ginocchio

Non solo questa è una pelle più sottile e sensibile, ma è anche nervosa, dice Sabat. Ottiene anche punti per essere altamente trascurato, perché davvero, avete mai considerato di prestare maggiore attenzione alla zona sotto il ginocchio? Io so che non l’ho fatto.

Prova questo: L’area dietro il ginocchio può essere una zona erogena super versatile in quanto può essere stuzzicata senza essere volgare in pubblico, ma anche focalizzata durante il sesso quando si è di nuovo in privato. Sabat dice di provare a far scorrere delicatamente le dita sulla zona, o di impegnarsi con questa zona corporea durante il sesso penetrativo, toccando, accarezzando, o aumentando un po’ l’intensità applicando pressione.

Anus

Mentre avrete sentito parlare della prostata che è a livelli woza di piacere per quelli con il pene, anche senza la prostata, il gioco backdoor può ancora essere qualcosa di piacevole in cui impegnarsi con il vostro uomo. Ci sono tonnellate di terminazioni nervose nella regione anale, dice Sabat, e una volta che tu e il tuo ragazzo avete discusso e approvato il gioco anale sul tavolo con il consenso continuo, può essere un’esperienza davvero calda per entrambi.

Accedi a *tutto* Cosmo

Ricorda, come per tutto ciò che riguarda il gioco anale, l’importanza del lubrificante, della pazienza e del consenso continuo non può essere sottolineato abbastanza. L’ano non si autolubrifica come una vagina, quindi un sacco di lubrificante è un NECESSARIO per questa situazione.

Prova questo: Per coloro che vogliono esplorare il gioco anale ma non sono ancora sicuri di voler dare o ricevere la penetrazione anale, non preoccupatevi, potete assolutamente stimolare l’ano senza penetrazione. Sabat raccomanda di iniziare massaggiando le natiche del partner: “Accarezza tutta la zona e metti le mani sulle pieghe dove le gambe e le natiche si incontrano, poi fai scorrere le dita sulla piega dall’interno coscia alla zona esterna, prima di iniziare ad accarezzare l’esterno dell’ano”. Dopo di che, se tu e il tuo partner avete parlato della penetrazione anale come qualcosa che entrambi volete fare, allora questo è il momento in cui si può iniziare a pensare di muoversi verso la penetrazione, sia con il dito (ben lubrificato!) che con il giocattolo.

Coscia

“Alcune delle migliori zone erogene sono luoghi che possiamo innocentemente accarezzare nella vita quotidiana, e le cosce sono un esempio eccellente”, dice Sabat. Le cosce sono simili all’inguine o all’interno coscia, ma molto meno intime, quindi si può interagire con la zona in pubblico senza sentirsi disgustosi.

Prova questo: Sabat raccomanda un tocco leggero o di stringere e massaggiare delicatamente la zona mentre sei seduto accanto al tuo partner. In particolare, la zona tra il ginocchio e la metà della coscia, dice Sabat, perché questo movimento stuzzicante li farà desiderare di più. Quando siete in privato, potete anche, naturalmente, coprire quest’area con dolci leccate, baci e persino piccoli morsi (se è una cosa che piace ad entrambi!)

Groin

“Simile all’interno delle cosce, questa regione è così vicina ai genitali che avere il vostro partner che prende in giro questa zona può essere altrettanto frustrante e soddisfacente”, spiega Sabat. L’inguine, ovvero il punto in cui l’addome si trasforma nella parte inferiore del corpo e nelle gambe, è pieno di terminazioni nervose, e ottiene punti bonus per essere adiacente ai genitali.

Prova questo: Per stuzzicare davvero il tuo partner, fagli tenere la biancheria intima mentre fai scorrere le dita sulla zona lentamente, prima di passare a toccare la sua pelle, dice Sabat. Una volta svestiti, suggerisce di baciare e accarezzare la zona, e soprattutto di farlo se si sta facendo sesso orale, perché questo può rendere le cose ancora più intime.

10. Orecchie

Le orecchie sono ipersensibili al tocco perché ci sono tonnellate di recettori di sensazioni lungo l’interno e l’esterno dell’orecchio, dice Luna Matatas, educatrice del sesso e del piacere.

Prova questo: Succhia la parte superiore del suo orecchio e poi fai scorrere la tua lingua lungo l’interno, dice Matatas. Oppure puoi provare a mordicchiargli il lobo dell’orecchio. La bellezza del gioco dell’orecchio è che quando sei così vicino e personale, le tue mani sono anche libere di vagare nel resto del suo corpo.

Ribs

“Qualsiasi parte del corpo che ha una pelle più sottile avrà più sensibilità alle sensazioni e più possibilità di flusso sanguigno durante l’eccitazione”, spiega Matatas.

Prova questo: Se il tuo uomo soffre il solletico, prova prima la zona con un tocco lento e stuzzicante. Matatas raccomanda di trascinare lentamente le mani e le dita lungo i lati del corpo o di lasciare una piccola scia di briciole di pane con baci o leggeri morsi sulle costole.

Ascelle

Un altro punto sensibile che può anche soffrire il solletico, le ascelle sono spesso trascurate ma possono comunque essere super piacevoli per le persone. Anche se le ascelle non hanno terminazioni nervose speciali, possono ancora essere abbastanza intime a causa del loro status poco servito come zona erogena, dice Matatas.

Prova questo: Vai per qualche succhiare, leccare, o leggero, stuzzicante tocco dice Matatas. Le ascelle possono anche essere punti reciprocamente vantaggiosi a cui prestare attenzione durante il sesso, dal momento che secernono un profumo – ottimo per sentirsi primitivi quando si sta diventando caldi e pesanti.

Storia correlata

Dita

Quale posto migliore per iniziare se non i punti recettori per sperimentare il tocco? Solo perché le usi e sono lì, in ogni atto sessuale, non significa che non possano beneficiare del fatto che i riflettori siano puntati anche su di loro.

Prova questo: Matatas suggerisce di massaggiare le dita (perché quanto è bella la parte del massaggio durante una manicure, giusto?), baciare delicatamente i polpastrelli del partner, trascinare leggermente i denti lungo il loro lato, o metterli in bocca e tirarli fuori lentamente. Tanto meglio se si alza il contatto visivo durante l’ultima parte.

La base dell’asta

Il pene si estende in realtà più all’interno del corpo di quanto si possa vedere a prima vista, aggiunge Matatas, il che significa che è un ottimo posto per giocare con la pressione e altri modi per aumentare il flusso di sangue.

Prova questo: Usando le dita, trova la base del pene ed esplora con la pressione. “Alla base del pene, esplorate facendo pressione intorno all’asta con l’indice e il pollice in un simbolo di ‘ok’, spingendo indietro verso il corpo”, dice Matatas. Mentre le dita si mettono al lavoro, usa l’altra mano libera o la bocca per stimolare la testa del pene.

Storia correlata

La sua barba

Se il tuo amico ha i peli sul viso, puoi davvero lavorarci a tuo vantaggio. Pensa a quanto sia sexy quando qualcuno ti passa le dita tra i capelli, dice Kate W., co-fondatrice di Pleasure Better. “Per qualche ragione”, aggiunge, “non pensiamo mai che la sua barba sia allo stesso modo”. Peccato, vero?

Prova questo: Kate dice di iniziare alla base del suo collo e di tracciare le dita su lentamente attraverso la sua barba, per poi correre sul suo cuoio capelluto. Questo trucco è così bello che non passa molto tempo prima che le sue dita si impiglino anche nei tuoi capelli.

La parte posteriore del collo

Questo è un punto caldo a causa delle molte terminazioni nervose lì, spiega l’esperta di sesso Antonia Hall. Ti darà anche alcuni punti “sottoutilizzati” perché spesso vengono trascurati quando si tratta di farlo.

Prova questo: Hall raccomanda di leccare una scia appena sotto l’attaccatura dei capelli, lungo il collo e lungo i lati. Puoi anche iniziare con dei baci lenti e sensuali, e alla fine, facilitando la tua lingua per aumentare la sensibilità.

Storia correlata

I suoi capelli

Sai quanto è bello quando qualcuno gioca con i tuoi capelli? Lo stesso vale per gli uomini, ragazze. “Gli uomini hanno terminazioni nervose sul loro cuoio capelluto che sono collegate al resto del loro corpo, e quando i loro capelli vengono tirati delicatamente quando vengono baciati o abbracciati, questo manda la stimolazione al resto del loro corpo”, dice Tammy Nelson, PhD, terapista del sesso e delle relazioni e consulente indipendente per Ashley Madison.

Text, Logo, Font, Line, Brand, Graphics, Trademark,
Cosmopolitan

Prova questo: Mentre baci, prova a far scorrere la punta delle tue dita tra i suoi capelli, sul suo cuoio capelluto delicatamente, poi un po’ più forte con uno strattone. “Se reagisce con piccoli suoni e gemiti di piacere, tirate più forte, poi lasciate andare prima che lui voglia”, dice Nelson. Questa giocosa presa in giro lo farà impazzire.

Le sue dita dei piedi

C’è qualcuno che fa il gambero? Sì, è così che si chiama quando succhi le dita dei piedi del tuo partner (o loro lo fanno a te). “Questo è così erotico perché i piedi sono un focolaio non convenzionale di sensazioni che aspettano solo qualche stimolazione”, dice la sessuologa Megan Stubbs.

Storia correlata

Prova questo: Durante i preliminari sexy, muovi i tuoi baci stuzzicanti lungo il suo corpo fino a quando non sei fino ai suoi piedi. “Succhia le dita dei piedi del tuo partner – o addirittura lecca la parte inferiore del loro arco del piede”, dice Stubbs. Solo, forse, fagli fare una doccia prima, mmk?

I piedi in generale

Oltre a sentirsi bene, c’è una ragione per cui i massaggi di riflessologia sono così popolari. “Ci sono così tante terminazioni nervose nei piedi”, dice la terapista del sesso Rhoda Lipscomb, PhD, che è una grande area da stimolare.

Prova questo: Non preoccuparti, non devi essere un feticista dei piedi per fare questo. “Iniziate usando dell’olio da massaggio e massaggiando i suoi piedi, specialmente l’arco del piede”, dice Lipscomb. Se volete aggiungere un po’ di lingua e baci al mix, fatelo. Poi cambia posizione e fai il tuo turno.

La prostata

Introduzione: La parte più sottovalutata del corpo di un uomo. “La ghiandola prostatica è un’enorme zona erogena negli uomini. Se adeguatamente stimolata, può portare un intenso piacere al tuo uomo”, dice Lipscomb. Signore, questo è fondamentalmente il punto G dell’uomo ed è molto sensibile.

Prova questo: Fate passare un dito lubrificato intorno al suo ano per iniziare. Questa stimolazione da sola può essere sufficiente per lui, ma se è giù per di più, una volta che i muscoli hanno avuto la possibilità di rilassarsi, inserire il dito indice circa due pollici all’interno – dove si dovrebbe essere in grado di sentire la sua prostata. “Piega il dito verso l’addome e accarezzalo”, dice Lipscomb.

Storia correlata

21. La sua immaginazione

Ok, quindi forse questa non è una cosa tangibile che puoi toccare-ma in mia difesa, puoi sicuramente stimolare questa parte di lui. “Lasciagli il tempo di considerare il tuo tocco prima che le tue dita arrivino sulla sua pelle”, dice Nelson. L’ultimo stuzzichino.

Prova questo: “Sussurragli all’orecchio dolcemente e digli tutte le cose che gli farai senza toccare un pelo del suo corpo”, dice Nelson. Nessuna idea di cosa dire? Fai finta di fare sexting e di dirgli quelle cose IRL.

Le sue chiappe

Ah, il “punto dolce” del corpo. “Qui sarà molto sensibile”, dice la sessuologa dello staff di Good Vibrations Carol Queen, PhD. “Colpire la sua chiappa, anche leggermente, tende a stimolare tutta la zona”. Pensatelo come una lenta vibrazione che scorre nelle sue viscere.

Questo contenuto è importato da {embed-name}. Potresti essere in grado di trovare lo stesso contenuto in un altro formato, o potresti essere in grado di trovare maggiori informazioni, sul loro sito web.

Prova questo: Se il tuo ragazzo è aperto a un po’ di gioco spanky, questo è ottimo da fare mentre lui è sopra di te in qualsiasi variazione del missionario. Stringi il suo sedere quando sta colpendo proprio il punto giusto, o dagli una sculacciata veloce se siete entrambi interessati. “Non aver paura di afferrare o accarezzare lì”, dice Queen.

Il filtrone

La dottoressa Jess O’Reilly, sessuologa, spiega che il filtrone, o piccolo solco sopra le labbra, è stato a lungo considerato una zona erogena. Infatti, spiega, la parola stessa, “philtrum,” si traduce dal latino per “pozione d’amore.”

Prova questo: Per stimolare il suo philtrum, O’Reilly suggerisce di piantare un bacio molto morbido su questa zona, proprio prima di far scorrere la lingua lungo il solco per incontrare il suo labbro superiore.

Il rafe

O’Reilly spiega che il rafe è la linea di demarcazione che attraversa il centro dei genitali dall’ano alla punta del pene, giù per il perineo, lo scroto e l’asta.

Prova questo: O’Reilly suggerisce di usare la tua lingua per tracciare la linea e stuzzicarlo nella tua bocca. Per fare un ulteriore passo avanti, suggerisce di usare un vibratore a proiettile lubrificato come il We-Vibe Tango, per tracciare la linea, mentre si respira, si lecca e si succhia insieme al vibratore.

Shop Now Tango, WE-VIBE (disponibile presso Babeland), $80

Interno coscia

Eboni Harris, terapista delle relazioni, dice che poiché l’interno coscia è così vicino al pene, “anche senza la sensazione del tocco, il solo essere in quella zona è sicuro di fargli anticipare quello che verrà”

Prova questo: Harris suggerisce di prendersi il tempo per baciare e leccare il suo interno coscia prima di andare a toccare il suo pene quando si fa sesso orale. Stuzzicalo e sperimenta con le tue labbra. Puoi passare da baci leggeri e svolazzanti a succhiate più dure.

L’interno delle labbra

Harris dice che le labbra in generale sono una delle parti più sensibili del corpo. Prenditi il tuo tempo mentre baci – c’è una ragione per cui il mordicchiamento e la variazione della pressione possono portarti oltre il limite se fatto correttamente.

Related Story

Prova questo: Harris suggerisce di mordicchiare le loro labbra inferiori e possibilmente anche andare per un morso più duro (se sembrano ricettivi). “Le sensazioni di passare da un tenero bacio a qualche dente sorprenderanno il tuo uomo ed ecciteranno il suo cervello”.

Quelle linee a V

Oltre ad essere sexy e divertente da guardare, la zona a V è un letto caldo di piacere per il tuo partner, come spiega la sessuologa e psicoterapeuta clinica Kristie Overstreet. Non solo è eccitante il fatto che lui abbia i biglietti in prima fila per guardarti mentre lo stimoli, ma è un facile pit stop da fare sulla strada verso la città delle ossa.

Prova questo: Fallo sdraiare sulla schiena mentre ti metti a cavalcioni su di lui e dagli quello che vuole veramente: una vista del tuo cuoio capelluto mentre ti fai strada su di lui. Partendo dal suo ombelico, usa le dita e le unghie per tracciare una linea giù dalla sua scia felice fermandosi prima di colpire l’inguine totale. Poi ripercorri i tuoi passi, ma usa la tua lingua per tracciare una forma a V dai suoi fianchi a destra sopra il suo pene. Tiralo fuori e stuzzicalo davvero fino a quando non ce la fa più.

La parte esterna del suo labbro inferiore

Hai presente quel punto tra il labbro inferiore e il mento dove di solito scoppi? Sì, quello da cui spunta sempre un pelo? Quella è una zona erogena! Lou Paget, autore di The Big O e un educatore sessuale certificato, dice che hanno scoperto che questa piccola e delicata curva è in realtà piena di recettori nervosi extrasensibili.

Questo contenuto è importato da {embed-name}. Potresti essere in grado di trovare lo stesso contenuto in un altro formato, o potresti essere in grado di trovare maggiori informazioni, sul loro sito web.

Prova questo: Succhia il suo labbro inferiore nella tua bocca la prossima volta che stai pomiciando e usa la punta della tua lingua per accarezzare questa zona sotto il labbro. “Questo movimento stimola l’intera zona erogena in modo stuzzicante, che lo metterà sul bordo erotico”, dice Paget. “E tenendo il suo labbro inferiore dentro il tuo, ingrandisci la sensazione. Sarà come se le correnti elettriche partissero dalla sua bocca fino al suo membro.”

La parte anteriore del collo

Scommetto che non hai mai pensato al pomo d’Adamo del tuo amico come una zona erogena, eh? Se l’avete fatto, congratulazioni, probabilmente dovreste scrivere questo al posto mio. Ma per i normodotati là fuori, il pensiero dietro questo deriva da come la tiroide (appena sotto il pomo d’Adamo) è “strettamente legata agli organi sessuali, secondo l’antica medicina cinese”, secondo il riflessologo Mantak Chia, autore di Riflessologia sessuale.
Prova questo: Fagli un lavoretto alla gola – no, non così, (ora puoi scardinare la mascella). Fallo sdraiare sulla schiena e succhia letteralmente solo il suo pomo d’Adamo. Tieni la lingua piatta e leggera, senza troppa pressione! Massaggia la zona con ampi movimenti circolari per assicurarti di colpire il punto T della tiroide.

Storia correlata

I suoi capezzoli

Sebbene i capezzoli maschili siano fondamentalmente gli stessi di quelli femminili, potrebbero anche essere più sensibili dei tuoi dato che i ragazzi non sono abituati a farli toccare così spesso. “Per molti uomini, i loro capezzoli sono un territorio inesplorato, una zona erogena che non hanno mai sperimentato”, spiega Patti Britton, PhD, sessuologa clinica di Los Angeles e autrice di The Complete Idiot’s Guide to Sensual Massage. Toccateli, però, e manderete onde d’urto di piacere che si irradiano attraverso di lui, aggiunge.

Provare questo: Britton suggerisce di farlo sdraiare sulla schiena e leccare lentamente dalla sua areola verso l’interno, come un cono gelato, ma senza mai toccare la lingua con il dito. Avvicinatevi sempre di più fino a sfiorare il suo capezzolo con la lingua e poi mordetelo delicatamente. Britton dice: “Gli uomini amano quando costruisci lentamente la pressione in questo modo, quindi non aver paura di morderlo più forte di quanto vorresti essere”. Se volete essere davvero extra, potete succhiare un cubetto di ghiaccio prima per una maggiore sensazione.

L’avvallamento sotto la caviglia

Sì, il punto che si incasina sempre quando si indossano scarpe nuove! Tra il tallone e la caviglia del tuo uomo c’è un punto di pressione delle dimensioni di un dito che contiene “un enorme potenziale di passione”, secondo Laura Norman, autrice di Feet First. “Questo punto è collegato agli organi sessuali” e “premendolo si libera energia, producendo sensazioni di piacere”: Mentre sei in reverse-cowgirl, afferra i suoi piedi e pulsa ogni punto di pressione al ritmo delle tue spinte. Prova questo proprio prima che lui stia per raggiungere l’orgasmo per fargli davvero esplodere la mente.

Il suo perineo

Anche se lui è timido all’inizio ad andare sotto i suoi gioielli di famiglia, il perineo vale bene il viaggio. Questo lembo di pelle si trova tra le palle e l’ano ed è proprio sopra la ghiandola prostatica, un organo con “un grande potere orgasmico”. Tracey Cox, autrice di Supersex, dice che alcuni colpi morbidi qui lo porteranno all’orgasmo.

Prova questo: Prima che lui entri in te nel missionario, raggiungi tra le sue gambe e afferra il suo pene. Poi premi delicatamente le tue nocche in questo punto e inizia a massaggiare. Proprio quando sta per raggiungere l’orgasmo, spingi le tue nocche un po’ più in profondità per prolungare i fuochi d’artificio.

Il suo fusto

L’organo sessuale maschile… da dove cominciare? È lì. Tutti sanno che è una parte enorme del sesso. E mentre si può avere padronanza del tipico lavoro manuale e del pompino, provare a rendere le cose più piccanti con qualcosa di totalmente inesplorato come un lavoro con le dita al contrario.

Storia correlata

Provare questo: Fai due anelli stretti intorno al suo pene con il pollice e l’indice (come se stessi facendo il simbolo della mano ok 👌), impilandoli uno sopra l’altro al centro della sua asta. Ruota gli anelli in direzioni opposte muovendoti dal centro verso la parte superiore e la base della sua asta allo stesso tempo. Cox chiama questa “torsione torrida” il tipico uppy-downy a una mano. Ricordati di usare il lubrificante però!

La testa del pene

Come la parte più sensibile del pene, la testa può essere un’arte volubile da padroneggiare. Barbara Keesling, PhD, e autrice di The Good Girl’s Guide to Bad Girl Sex, dice che può essere difficile ottenere il giusto livello di pressione in modo da mandarlo in estasi ma senza che si ritiri in sovraccarico sensoriale.

Prova questo: Fagli un pompino con il rossetto, in cui sfiori le tue labbra chiuse ma rilassate contro la testa del suo pene, come se stessi applicando un rossetto. Tieni la sua asta con le dita, ma non in un pugno (evita di tenere il suo pene come un microfono, ma avvicinati con la stessa fiducia cieca di un mediocre stand-up act). Keesling suggerisce di variare le sensazioni aprendo un po’ la bocca e strofinando la sua testa tra di esse.

Storia correlata

La cucitura dei suoi testicoli

Hai presente il punto in cui Geppetto ha incollato le palle di tuo figlio sul suo corpo? O come i calzini che hanno sempre una cucitura? Bene, il tuo ragazzo ne ha una che separa i suoi testicoli e gli impedisce di diventare un unico grande testicolo. Cox dice che è un percorso di piacere ricco di nervi che corre dall’alto in basso lungo lo scroto, ed è ampiamente sottovalutato.
Prova questo: Culla le sue palle in una mano mentre premi delicatamente i primi due polpastrelli dell’altra mano nella parte superiore della piega (vicino a dove i testicoli si collegano alla base del suo pene). Poi traccia verso il basso con le dita fino a raggiungere il fondo del suo scroto. Ma non dimenticare di essere gentile!

Il suo frenulo

Il punto F è la piccola protuberanza di carne sotto la corona del pene che collega la testa all’asta. È spesso trascurato perché fa parte del carrello, ma Britton dice che in questo punto c’è un fascio di nervi che quando viene toccato “scatena un’incredibile reazione a catena di rapimento”: La prossima volta che vai giù su di lui, tieni fermo il suo pene con una mano mentre dai davvero il massimo alla sua corona. Ogni volta che giri la lingua intorno al suo frenulo, flick un paio di volte con la lingua irrigidita, e poi rilassati e torna a leccare la corona.

Storia correlata

La sua parte bassa della schiena

Se stai cercando un modo per far eccitare il tuo partner senza nemmeno togliergli i pantaloni, non cercare oltre. Come spiega la sessuologa clinica e psicoterapeuta Kristie Overstreet, il nervo pudendo che stimola tutte le aree dell’inguine si trova qui, alla base del midollo spinale.
Prova questo: Chiedi al tuo partner di togliersi la camicia e di sdraiarsi a pancia in giù con le braccia al suo fianco. Suggerimento: Tieni i suoi pantaloni, ma tirali giù di qualche centimetro per un’esperienza allettante senza nudo. Esegui leggermente le tue dita o le cuticole consumate dall’ansia attraverso la sua parte bassa della schiena, fermandoti prima di colpire la guancia del culo.

Il suo lobo dell’orecchio

TBH, questa è una sottovalutata tasca di pelle sensibile che probabilmente stai trascurando durante i tuoi normali incontri – pensa solo a quanto sei nervoso quando qualcuno ti sussurra all’orecchio!

Prova questo: Overstreet suggerisce di baciare il tuo partner attraverso la sua spalla, su per il collo, e fermarsi proprio prima di colpire il suo orecchio. Fallo su entrambi i lati, perché l’asimmetria è per i pigri. Quando è proprio sul punto di perderlo, inizia a baciargli il lobo dell’orecchio e usa la lingua per portare il suo lobo nella tua bocca. Gioca in giro con i morsi delicati, la lingua, ecc. Fai attenzione a non toccare nessun’altra parte del suo corpo mentre fai questo, e vedi quanto si scatena quando gli tocchi solo il lobo dell’orecchio.

Storia correlata

la newsletter del sesso di Cosmo's sex newsletter

Vuoi ricevere le posizioni sessuali più calde, le confessioni più selvagge e i segreti più sexy direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla nostra newsletter del sesso il prima possibile.

Subscribe

Carina HsiehSex & Relationships EditorCarina Hsieh vive a NYC con il suo bulldog francese Bao Bao – seguila su Instagram e Twitter – Candace Bushnell una volta l’ha chiamata la Samantha Jones di Tinder – Le piace passare il tempo nella corsia delle candele di TJ Maxx e perdersi nelle spirali di Amazon.
Taylor AndrewsTaylor è uno dei redattori di sesso e relazioni che può dirti esattamente quali vibratori valgono la spesa, perché stai ancora sognando il tuo ex, e consigli su come fare il miglior sesso della tua vita (compresa la parola che dovresti scrivere con le anche durante il sesso cowgirl) – oh, e puoi seguirla su Instagram qui.

Questo contenuto è creato e mantenuto da una terza parte, e importato in questa pagina per aiutare gli utenti a fornire i loro indirizzi email. Potresti essere in grado di trovare maggiori informazioni su questo e altri contenuti simili su piano.io

.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *