6 armadietti da cucina prima e dopo

Rifacimenti di armadietti da cucina da sogno

I progetti di armadietti possono essere grandi o piccoli, recuperati, abbandonati a metà progetto e poi ricominciati. Non importa la scala dell’aggiornamento, i mobili modificati influenzano l’aspetto dell’intera cucina. Scorrete queste ristrutturazioni reali per vedere come i proprietari di casa hanno affrontato i loro armadi problematici e hanno realizzato le loro cucine da sogno.

Prima: Drab and Cramped Kitchen

I mobili scuri rendevano la vecchia cucina angusta e affollata.

Dopo: Go Green With Extra Storage

Foto di Gregg Segal

Queste nuove porte verdi sono una soluzione innovativa per lo stoccaggio. L’armadietto personalizzato nasconde il microonde, e gli armadietti della dispensa corrono fino ai piani di lavoro, permettendo di organizzare i piccoli elettrodomestici a portata di mano dello spazio di lavoro.

Trova altri dettagli qui.

Prima: Porte spente in una cucina scura

Foto per gentile concessione di Cherished Bliss

Questi armadietti di quercia erano in buone condizioni ma alla fine sono caduti letteralmente piatti.

Dopo: Bright Paint and New Hardware

Photo by Courtesy of Cherished Bliss

Per aggiungere profondità e dettagli alle porte generiche, la proprietaria di casa e blogger Ashley Thurman ha applicato una nuova finitura bianca. Il risultato: i suoi armadietti in stile Shaker. Le manopole e i tiri in ferro aggiungono un affascinante tocco country.

Guarda il blog di Ashley, Cherished Bliss, per imparare a fare le tue porte.

Prima: Il look rustico datato

Il pino scuro e nodoso ha fatto sembrare datato lo spazio cucina di questo rifugio costiero del 1870.

Dopo: Trade the Old for the Blue

Foto di Anthony Tieuli

Questi proprietari di casa di Martha’s Vineyard hanno optato per nuovi mobili con vetri aggiornati. La ferramenta in argento spazzolato e la perfetta tonalità di vernice blu schiuma marina trasformano lo spazio in un’oasi invitante e luminosa.

Guarda tutta la cucina rifatta qui.

Prima: Armadi bianchi datati

La luminosa cucina di questo cottage del 1920 aveva un sacco di potenziale.

Dopo: Modernizzare con accenti d’epoca

Per meglio abbinare il fascino vintage della casa, i proprietari hanno scelto di costruire i loro armadietti di perline e finirli con chiusure antiche.

Scopri lo scoop sulla ristrutturazione completa della casa qui.

Prima: Nice…But Where’s the Character?

Photo by Courtesy of A Home Full of Color

Le ossa di questo spazio “prima” erano funzionali ma non riflettevano lo stile personale dei proprietari di casa.

Dopo: Turn Up the Charm With Two Tones

Photo by Courtesy of A Home Full of Color

La blogger Shavonda Gardner ha creato una palette colorblock, un grande cambiamento cosmetico per poco. Il grigio calmante e il bianco contrastano le pareti blu profondo. Gli scaffali aperti, ricavati da mobili esistenti, ravvivano la stanza con piccoli schiocchi di colore. Il nuovo hardware aggiunge un tocco moderno.

Per saperne di più sul rifacimento dell’armadio di Shavonda sul blog A Home Full of Color.

Prima: Cucina scura e datata

I tradizionali armadietti in legno e l’hardware rustico di questo foursquare di epoca vittoriana erano poco spettacolari.

Dopo: Fake a Splurge

Foto di Julian Wass

Appannellati con un lavaggio blu freddo e uno smalto marrone caldo, i mobili ora rendono la cucina degna di vantarsi. I pannelli scanalati retroilluminati imitano gli armadi impilati a una frazione del prezzo.

Clicca qui per maggiori informazioni su questo reno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *