Compleanno dell’esercito – 14 giugno 2021

Storia del compleanno dell’esercito

L’esercito degli Stati Uniti ha 245 anni. Sono un sacco di candeline di compleanno! La celebrazione annuale segna la data storica del 1775, quando l’esercito continentale fu formato dal secondo congresso continentale e comandato dal generale George Washington per combattere contro la Gran Bretagna.

Ovviamente, l’esercito degli Stati Uniti non è sempre stato il più forte del mondo come lo è oggi. L’originale “esercito” era formato da soldati volontari, truppe amatoriali e minutemen, che avevano semplicemente la passione e la dedizione di difendere la loro terra contro gli inglesi. In realtà, le forze militari esistevano negli Stati Uniti prima ancora che il paese esistesse formalmente. Eserciti coloniali indipendenti comandavano milizie inesperte.

La guerra rivoluzionaria iniziò in America il 19 aprile 1775, con scambi di moschetti tra miliziani del Massachusetts e regolari britannici a Lexington e Concord. I soldati allertati in Connecticut, Rhode Island e New Hampshire risposero all’allarme e lo stato di guerra era nell’aria tra il governo britannico e le quattro colonie. Chiamata l’Armata di Osservazione, una forza del New England circondò Boston e mise sotto assedio le truppe britanniche che la occupavano, ma avevano bisogno di aiuto. I rappresentanti delegati di tutte e 13 le colonie furono avvicinati e chiesero di unirsi a loro nella battaglia per la libertà americana.

Quando i delegati dell’esercito continentale si riunirono il 10 maggio a Filadelfia, appresero che i forti inglesi di Ticonderoga e Crown Point sul lago Champlain a New York erano stati catturati da uomini armati guidati da Benedict Arnold e Ethan Allen. La situazione si trasformò rapidamente in una crisi, poiché i delegati si resero conto che il colpo di stato militare avrebbe dovuto essere affrontato se si voleva ottenere la riconciliazione desiderata. Il passo successivo fu compiuto dal Congresso, che alla fine trasformò la piccola ribellione in una vera e propria guerra per l’indipendenza. L’istituzione dell’Esercito Continentale portò all’Esercito degli Stati Uniti che conosciamo oggi.

C’è stato un tempo in cui non c’erano più di 48.000 soldati continentali. Oggi l’esercito degli Stati Uniti vanta oltre un milione di soldati in servizio, con altri 800.000 membri della Riserva e della Guardia Nazionale.

La resilienza dell’esercito degli Stati Uniti e la sua storia sono una testimonianza di quanto l’esercito sia parte integrante del mantenimento della pace. La gratitudine viene espressa enormemente nel giorno del compleanno dell’esercito con eventi e cerimonie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *