Consulta un medico se la tua pipì ha questo aspetto, odore o sensazione

Quando vai in bagno, ti giri regolarmente e dai una rapida occhiata a quello che c’è nella tazza prima di tirare l’acqua? Se hai risposto di no, beh, è ora di iniziare. Questo perché il colore, l’odore e la consistenza della tua urina – per non parlare del modo in cui ci si sente quando esce dal tuo corpo – può essere un indizio di quello che sta succedendo nel tuo corpo. Ecco, sette segnali di avvertimento da tenere d’occhio ogni volta che ci vai:

Ha un odore dolce
No, questo non ha nulla a che fare con le tue abitudini di dessert. “L’urina dall’odore dolce è spesso un indizio importante nella diagnosi del diabete”, dice Holly Phillips, M.D., uno specialista della salute delle donne e collaboratore medico per CBS2 News a New York City. E per le persone che sanno di avere il diabete, l’odore dolce può indicare che il loro livello di zucchero nel sangue non è sotto controllo come dovrebbe essere.

Si nota la torbidezza
Consideratelo un indizio della presenza di batteri che potrebbe indicare un’infezione del tratto urinario (UTI). “La nuvolosità deriva dall’escrezione di batteri e leucociti, che sono cellule che combattono le infezioni”, dice Phillips. Anche se altrimenti ti senti bene e non hai sintomi UTI, presta attenzione a questo; potrebbe essere l’unico segno che un’infezione ha preso piede.

RELATO: Tutto quello che non avreste mai voluto sapere sui bagni pubblici

C’è un colore rosa o rossastro
Anche se le verdure dai colori rosso-viola come le barbabietole e le more potrebbero essere il colpevole, il colore può anche indicare la presenza di sangue nella pipì – non un buon segno. Questo è un sintomo di UTI, calcoli renali, o in rari casi anche di cancro alla vescica o ai reni, dice Phillips.

Ha un odore sgradevole
Le urine non dovrebbero odorare di rose, ma se il fetore è piuttosto sgradevole (pensa: frutta marcia o il fondo di uno stagno), è il modo allarmante della tua vescica di dirti che c’è un’infezione, dice Phillips. E come l’urina torbida, potrebbe essere l’unico indizio, quindi non soffiarlo via.

RELATO: 3 Segni che sei disidratato

Si nota una sensazione di bruciore
Il bruciore o anche il dolore mentre fai pipì può essere causato da una UTI o da una malattia sessualmente trasmissibile come la clamidia o la gonorrea, dice Phillips.

Quella sensazione di dover andare via e basta
Questo è un classico segno di una UTI, che causa l’infiammazione e l’irritazione del rivestimento della vescica e dell’uretra, lasciandoti la sensazione di dover urinare costantemente, dice Phillips. Può anche essere un sintomo di cistite interstiziale, una condizione difficile da diagnosticare che si traduce in pressione cronica della vescica o dolore.

Fai la pipì molto più di prima
Potresti essere incinta. Sul serio, è un segno precoce innescato dai cambiamenti ormonali che accelerano il flusso di sangue dai reni, dice Phillips. Se sei assolutamente sicura di non essere incinta e non puoi dare la colpa a un aumento del consumo di alcol o di bevande contenenti caffeina (caffeina e alcol possono farti fare pipì più spesso), consulta il tuo medico.

RELATO: 7 soluzioni casalinghe per i problemi quotidiani della pelle

Questo contenuto è creato e mantenuto da una terza parte, e importato in questa pagina per aiutare gli utenti a fornire i loro indirizzi email. Potresti essere in grado di trovare maggiori informazioni su questo e altri contenuti simili su piano.io

.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *