PayPal

Cos’è PayPal?

PayPal è una società di commercio elettronico che facilita i pagamenti tra le parti attraverso trasferimenti online. PayPal permette ai clienti di stabilire un conto sulla sua piattaforma, che è collegato alla carta di credito o al conto corrente dell’utente. Una volta che l’identificazione e la prova dei fondi sono confermate, gli utenti possono iniziare a inviare o ricevere pagamenti da e verso altri conti PayPal online o attraverso l’app dell’azienda.

Key Takeaways

  • PayPal è una piattaforma di pagamento online che offre agli individui e alle imprese servizi a basso costo.
  • PayPal è una propria azienda dal 2015.
  • Oltre ai pagamenti online, PayPal offre anche una varietà di servizi correlati, tra cui carte di debito per i pagamenti, lettori di carte di credito per i piccoli commercianti, e linee di credito.
  • PayPal è considerato un metodo molto sicuro per inviare pagamenti online.

Come funziona PayPal

PayPal offre servizi e soluzioni di pagamento sia per consumatori personali che per aziende. L’azienda permette ai consumatori personali di fare acquisti, effettuare pagamenti e trasferire denaro con relativa facilità. Gli utenti hanno bisogno di un indirizzo e-mail per registrarsi per un conto e devono fornire una carta di credito, carta di debito o conto bancario per completare la configurazione. PayPal verifica tutte le informazioni per assicurarsi che la persona che crea il conto sia il legittimo proprietario prima che il servizio possa essere utilizzato.

I titolari di un conto PayPal possono utilizzare il sito web della società o l’applicazione mobile per trasferire denaro ad altri utilizzando l’indirizzo e-mail del destinatario o il numero di telefono cellulare. Gli acquirenti possono scegliere l’opzione PayPal per completare gli acquisti online se il rivenditore ha il servizio. Le transazioni sono completate in pochi minuti e l’azienda promette che i trasferimenti sono disponibili per il pagamento o il ritiro su un conto bancario immediatamente.

PayPal offre anche alle aziende una gamma di soluzioni per le loro operazioni quotidiane. Questo include portali di pagamento per transazioni sia online che di persona, soluzioni di gestione aziendale, così come opzioni di credito e finanziamento. I proprietari di aziende devono anche fornire un indirizzo e-mail per creare un account.

PayPal cerca di rendere gli acquisti online più sicuri fornendo una forma di pagamento che non richiede al pagatore o al beneficiario di rivelare numeri di carta di credito o di conto corrente. Pertanto, il denaro è sicuro, la privacy è protetta e, dal momento che la base di clienti è così grande, le transazioni sono più veloci dei metodi tradizionali.

Considerazioni speciali

Anche se PayPal non è una banca, è ancora soggetto a molte delle stesse norme di protezione dei consumatori da cui sono governate le banche. Per esempio, l’entità della tua responsabilità per una transazione non autorizzata è determinata da quanto prontamente comunichi alla banca che si è verificata un’attività non autorizzata sul tuo conto. Notificare PayPal rapidamente quando si hanno preoccupazioni aiuterà a limitare la propria responsabilità, e si raccomanda agli utenti di PayPal di controllare regolarmente i loro conti.

Storia di PayPal

La prima forma di PayPal come la conosciamo fu lanciata alla fine degli anni ’90 da Confinity. L’azienda si è fusa con X.com, una società di banking online, e ha preso ufficialmente il nome di PayPal nel 2001. Irruppe nel mainstream quando apparve come facilitatore di pagamento per le aste di eBay. Il servizio è diventato così popolare che eBay ha deciso di acquisire PayPal nel 2002, rendendolo il servizio di trasferimento ufficiale per il suo sito web. Nel 2015, PayPal è stato scorporato come azienda indipendente. Le azioni della società sono scambiate sul Nasdaq con il simbolo PYPL.

Nel corso della sua storia, PayPal ha acquisito altre aziende che servono diverse parti della transazione finanziaria, del trasferimento di denaro digitale e dei mercati dei pagamenti. Alcune di queste acquisizioni hanno portato miglioramenti tecnologici e caratteristiche aggiuntive che sono state incorporate nella piattaforma PayPal quando le aziende sono state assorbite. Ad esempio, PayPal ha acquistato BrainTree nel 2013, che possiede il servizio rivale Venmo.

Tipi di commissioni di PayPal

PayPal non applica una tassa per gli acquisti. Altre tasse variano in base al tipo di servizio. Per esempio, i consumatori personali non vengono addebitati per i trasferimenti standard fatti da un conto bancario collegato, ma c’è una tassa dell’1% del saldo trasferito o un massimo di 10 dollari per i trasferimenti istantanei.

PayPal fa pagare agli utenti una tassa per i trasferimenti istantanei.

Il denaro può essere trasferito gratuitamente a livello internazionale se entrambe le parti hanno conti PayPal. Questo rende PayPal una forza competitiva nel mondo dei trasferimenti bancari quando si invia valuta statunitense a livello internazionale. Quando la valuta estera è accettata in un altro paese, le tasse di PayPal diventano più paragonabili a quelle di una banca tradizionale.

Il sito web di PayPal pubblicizza un 2,9% + una tassa di transazione di 30 centesimi, il che significa 3,20 dollari per una transazione di 100 dollari. Questo sembra semplice fino a quando non si scava più a fondo e si trovano tutti i diversi pacchetti e servizi disponibili per i commercianti. La struttura delle tariffe di PayPal per le transazioni dei commercianti è diversa dai trasferimenti dei conti personali. PayPal addebita tra il 2,7% e il 3,2% più un tasso forfettario di 30 centesimi su un trasferimento di 100 dollari in commissioni standard per i commercianti che vendono beni e servizi online, compresi i venditori eBay e le imprese private che utilizzano PayPal come opzione di pagamento.

Vantaggi di PayPal

Gli acquisti effettuati con pochi rivenditori online selezionati possono includere uno sconto da PayPal o un’offerta di cashback di qualche tipo. PayPal offre anche una propria carta di credito attraverso Synchrony Bank. I richiedenti approvati sono forniti di MasterCard con il marchio PayPal.

La società finanzia anche grandi acquisti, estende linee di credito, e fornisce ai clienti MasterCard di debito che utilizzano i saldi di PayPal per pagare gli acquisti in un negozio di mattoni e metallo o per ritirare contanti. Essendo PayPal così ampiamente conosciuto, ci sono negozi in tutto il mondo che accettano pagamenti PayPal per beni o servizi – alcuni accettano anche pagamenti PayPal senza contatto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *