Scusa, ma la tua casa è impregnata di urina di topo

Pacific Standard FINO A POCHE SETTIMANE FA non avevo il minimo interesse per l’urina di topo. Ma dopo alcuni studi ho concluso che sta correndo segretamente e rovinando il mondo, strangolando i bambini piccoli, e guidando i profitti di Big Pharma.

Ho conosciuto l’urina di topo, le cui molecole sono conosciute come MUPs (Major Urinary Proteins), e in particolare come Mus m 1, perché le molecole erano ostinatamente aggrappate alle borchie di una cabina che avevo recentemente comprato. Anche se non conoscevo ancora i nomi molecolari o i pesi delle mie MUPs, sapevo che erano lì. I topi avevano scavato attraverso l’isolamento in fibra di vetro della cabina, e sembrava uno splendido ed enorme formicaio rosa.

Pubblicità:

I topi selezionano il loro cibo; c’erano dispense di pasta, lenticchie, ghiande e cristalli di veleno blu nei miei muri. Guardando le elaborate reti nei muri, è facile immaginare che il vecchio proprietario della mia nuova cabina (costruita nel 1939) era un prigioniero rustico che soffriva di disturbi respiratori. I topi gestivano un’economia metropolitana dell’era spaziale nei muri intorno a lui, comunicando attraverso una sofisticata segnalazione molecolare.

Una volta che i topi e l’isolamento erano spariti, rimaneva un odore orribile. Così mi sono messo a cercare su Google i come e i perché, finché la struttura cristallina di base del nostro problema (nello specifico) e la piaga dell’urina di topo (in generale) sono diventate chiare: i topi di campagna, specialmente i maschi, secernono proteine nella loro urina per segnalare agli altri topi il loro sesso, il grado di dominanza maschile, l’età e il corredo genetico.

Si è scoperto che le nostre pareti sono un gigantesco social network, un Facebook di vecchie notizie sui topi. E proprio come Facebook è stato progettato da diabolici ingegneri, la molecola Mus m 1 è stata progettata per rimanere in giro, sparando il suo codice per un tempo molto lungo. Un’immagine di Mus m 1 sembra un cartone esploso di un ricciolo color clown e un’elica. È a forma di barile in modo che possa contenere sostanze chimiche volatili e di segnalazione e rilasciarle lentamente nel tempo. I MUP sono come la vernice spray per graffiti: leggeri per restare in aria e appiccicosi per rimanere sui muri.

Pubblicità:

Potresti pensare che l’urina di topo sia più un problema mio che tuo. Ha! L’82% delle case americane ha dei topi che ci galleggiano dentro. Nei centri urbani del Nord-Est e del Midwest, la maggior parte delle case ha proteine di urina di topo, ma alcune di esse hanno concentrazioni mille volte superiori a quelle delle case in periferia. Nel Nordest e nel Midwest viviamo tutti in una casa fatta di topi. E questo è un grosso, grossissimo problema: le proteine dell’urina di topo possono scatenare allergie e asma. (Le proteine dell’urina di topo sono intelligenti; assomigliano ad altri allergeni come l’ambrosia, il che, secondo gli autori di un recente studio, può essere un trucco che è sorto attraverso l’evoluzione convergente.)

La dottoressa Elizabeth Matsui, pediatra e professore associato al Johns Hopkins Children’s Center, ha iniziato a studiare l’urina di topo un decennio fa, quando stava cercando di capire perché un quarto dei bambini in alcuni quartieri a basso reddito di Baltimora ha una grave asma. (Il tasso nazionale è più vicino al 6 per cento.) “Se si vive in alloggi pubblici o sezione 8 alloggi o ovunque … non è possibile controllare i topi, scarafaggi, o altri inquinanti”, dice Matsui. Ha scoperto che una maggiore esposizione alle proteine dell’urina dei topi ha portato i bambini a sviluppare un’asma più problematica.

I topi non sono ovviamente l’unico fattore scatenante dell’asma – l’inquinamento da auto, la polvere, gli animali domestici e gli scarafaggi sono anche sulla lista – ma circa la metà dei soggetti asmatici di Matsui erano allergici ai topi. (Ma il sistema immunitario è una palla di pelo: Matsui si è anche imbattuto in un curioso effetto paradossale. Non tutti esposti ad alti livelli di mup diventano allergici; alcuni diventano immuni. Un’elevata esposizione all’urina di topo può, in altre parole, funzionare un po’ come i colpi di allergia-immunoterapia, rimodellando la risposta immunitaria del corpo.)

Pubblicità:

Nel 2005, i ragazzi sotto i 15 anni hanno fatto 679.000 visite al pronto soccorso per l’asma. Attualmente, il nostro rimedio medico si concentra sul trattamento a lungo termine dei bambini con farmaci anti-asma di vario tipo, ma l’urina di topo rimane. Il che mi porta al complesso topo-farmaceutico. Attualmente spendiamo circa 50 miliardi di dollari all’anno negli Stati Uniti per le spese sanitarie per l’asma, e questo è destinato ad aumentare man mano che i bambini crescono.

Ma non stiamo dando ai bambini case senza topi.

Pubblicità:

Senza una risposta coordinata di salute pubblica, dice Matsui, cercare di ridurre i tassi di asma, o anche gli attacchi di asma nei singoli bambini, è come giocare a Whac-A-Mole.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *