US Friendly Poker (Marzo 2021)

Di Greg Walker

US Friendly Poker Rooms

Non tutte le poker room attualmente accettano giocatori americani, ma fortunatamente c’è ancora una manciata di posti affidabili tra cui scegliere…

I migliori siti di poker US friendly.

Room Review Rating Traffic Competizione Licenza Visita
1

Ignition Poker Logo

Ignition Poker A+ Alto Pessimo Nessuna Licenza Visita
2

SwC Poker Logo

SwC Poker A Basso Peggiore Nessuna Licenza Visita
3

Logo della cardroom Americana

Americas Cardroom A High Tricky Cyprus Gaming Authority Visita
4

Logo di Nitrogen Poker

Nitrogen Poker B Pessimo Basso Costa Rica Visita

Queste sono le migliori poker room real-money US friendly poker rooms in cui ho giocato. Penso che siano i siti di poker online più affidabili per i giocatori americani a partire da marzo 2021 Non ho elencato nessuna poker room di cui non mi fido, motivo per cui questa potrebbe essere una lista più corta di quella che si trova in altri siti web.

Stati non regolamentati e regolamentati

A causa della decisione di alcuni stati di regolamentare il poker online negli ultimi anni, le tue opzioni per giocare a poker online variano a seconda dello stato in cui vivi.

Ecco una mappa colorata per aiutarti:

Non regolamentato

Questi stati hanno la maggiore libertà. Da qui sei libero di giocare nelle stanze “non regolamentate”, che sono attualmente le destinazioni più grandi e più popolari per giocare a poker online.

Non regolamentate suona come una parola negativa, ma in questo contesto queste stanze hanno la libertà di accettare giocatori da più stati, e quindi hanno pool di giocatori molto più grandi. Fondamentalmente, se vivi in uno degli stati verdi, sei nella posizione migliore per giocare a poker online perché hai accesso alle sale da poker online più affollate disponibili.

Le più grandi sale in funzione sono attualmente:

  • Ignition Poker
  • Americas Cardroom

Nota: Tutte le sale da poker amiche degli USA che raccomando su questo sito rientrano nella categoria non regolamentate. Credo che siano le migliori opzioni per giocare a poker online se puoi raggiungerle. Non credo che i siti regolamentati offrano qualcosa di meglio in termini di sicurezza.

Regolamentato

Questi stati hanno una scelta limitata. Hanno regolamentato il poker online, il che significa che offrono sale da poker che accettano solo giocatori dello stesso stato (o a volte di altri stati regolamentati), e quindi hanno un traffico di giocatori molto più basso.

La regolamentazione sembra una buona cosa, ma in realtà l’obiettivo primario di questi stati è quello di essere in grado di trarre profitto più direttamente dalla gestione del poker online. Di conseguenza puoi giocare solo nei siti regolamentati (di solito), e quindi hai una scelta molto più limitata di dove puoi giocare a poker online. Per esempio, queste sono le tue opzioni in ogni stato regolamentato:

  • Delaware (dal 2012): WSOP/888
  • Nevada (dal 2013): WSOP NV
  • New Jersey (dal 2013): WSOP/888, PokerStars NJ, Party/Borgata/BetMGM
  • Pennsylvania (dal 2017): PokerStars PA
  • West Virginia (dal 2019): (nessuno ancora)
  • Michigan (dal 2019): (nessuno ancora)

Sarebbe bello se tutti gli Stati Uniti potessero unirsi a un certo punto, ma allo stato attuale, il piccolo numero di stati regolati individualmente significa che si finisce per giocare contro un pool di giocatori molto più piccolo di quanto si potrebbe altrimenti.

Purtroppo le più grandi sale da poker online amiche degli Stati Uniti tendono ad evitare di accettare giocatori dagli stati con sale da poker regolamentate attive.

Altri

Questi stati sono in una posizione difficile. Non hanno ancora sale da poker online regolamentate, ma per certe ragioni alcuni siti non regolamentati hanno scelto di non accettare giocatori da questi stati.

Questo di solito è dovuto al fatto che questi stati o hanno leggi forti contro il gioco del poker online (per esempio Washington), o perché c’è qualche organizzazione di gioco significativa che già opera nello stato (per esempio diversi casinò con licenza statale nel Maryland). In entrambi i casi, alcuni siti non regolamentati ritengono che questi stati siano troppo rischiosi per aprirsi, o non vogliono pestare i piedi a nessuno.

Nonostante, ci sono ancora alcune sale da poker online decenti che accettano giocatori da questi stati:

  • SwC Poker
  • Nitrogen Poker

Queste sale sono solo bitcoin e sono molto più piccole delle sale più grandi, ma vale ancora la pena giocarci.

È legale giocare a poker online negli Stati Uniti?

Sono un giocatore di poker migliore di un avvocato. Quindi non vorrei che vi fidaste completamente di tutto quello che dico su questo argomento. Tuttavia, sono stato coinvolto nel poker online per anni, quindi ti darò comunque la mia opinione sul giocare a poker su Internet negli Stati Uniti.

A parte alcuni stati (vedi sotto), sembra essere perfettamente legale giocare a poker online con soldi veri negli Stati Uniti. Migliaia di giocatori americani giocano a poker online con soldi veri ogni settimana. Nessun giocatore è mai stato arrestato.

Se il poker online fosse illegale, le sale da poker online non accetterebbero giocatori americani. Le sale che si affacciano sugli Stati Uniti sono attente a stare al passo con la legge. Quindi, a meno che le sale da poker non ti impediscano di creare un account, sei a posto.

È sicuro giocare a poker online nella maggior parte degli stati americani, ed è per questo che abbiamo queste sale da poker amiche degli Stati Uniti. Se volete ulteriori rassicurazioni da un esperto legale in questo settore, leggete questo articolo di I. Nelson Rose.

Ecco una citazione rassicurante per voi:

Non andrete in prigione per aver semplicemente giocato a poker online. Non è un crimine federale fare una scommessa. La metà degli stati ha leggi antiche sui libri che rendono un crimine, a volte, fare una scommessa. Ma queste non vengono mai applicate. Non sono riuscito a trovare nessuno che sia stato accusato, e tanto meno condannato, per aver giocato a poker su Internet.- I. Nelson Rose (È sicuro giocare a poker online?)

Ed ecco un paio di altre rassicuranti citazioni di Micheal Bluejay:

Nessun americano è mai stato arrestato, incriminato o perseguito dai federali per aver giocato online, perché non si può violare una legge inesistente.- Michael Bluejay (Il gioco online è legale negli Stati Uniti?)

Anche negli stati in cui il gioco online è illegale, i procedimenti giudiziari sono rari e le sanzioni sono generalmente lievi.- Michael Bluejay (Pene per il gioco online, stato per stato)

La UIGEA (2006)

La UIGEA è stata approvata nel settembre 2006. Sta per Unlawful Internet Gambling Enforcement Act, ed è stato allegato al SAFE Port Act. I dettagli ufficiali possono essere trovati tra 31 USC § 5361 e 31 USC § 5367.

Contrariamente a quanto alcuni credono, questo non ha reso il poker online illegale. Ha semplicemente reso un po’ più difficile elaborare le transazioni da e verso le sale da poker online e i casinò online. Non rende illegale l’atto di giocare a poker online con soldi veri, quindi non è rivolto a te.

Black Friday (2011)

Venerdì 15 aprile 2011, l’FBI ha sequestrato i domini delle 4 principali sale da poker online statunitensi. Questo è noto nell’industria come Black Friday. I 4 principali siti colpiti erano:

  • PokerStars
  • Full Tilt Poker
  • UB Poker & Absolute Poker

Queste sale da poker sono state incriminate per apparenti reati di frode bancaria, anche se sembra essere solo un tentativo di ridurre il numero di siti di poker online che possono rivolgersi ai cittadini americani. Non si può lasciare che quel tipo di denaro non venga tassato, quindi è meglio rallentare la questione fino a quando il governo non troverà una soluzione per ottenere una fetta dell’azione.

Questo non ha fatto nulla per cambiare la legalità del poker online — semplicemente ha fatto sì che queste sale da poker non accettassero o offrissero più giochi con soldi veri ai giocatori di poker americani. Questo è stato il più grande cambiamento nel poker online per i giocatori americani da quando la UIGEA è entrata in vigore nel settembre 2006.

I maggiori siti di poker americani sono stati buttati fuori, lasciandosi alle spalle una manciata di sale più piccole rivolte agli Stati Uniti per assorbire i rimanenti giocatori di poker.

Legge USA sul poker online per stato.

Ogni stato ha le proprie leggi quando si tratta di gioco online. Ecco una rapida panoramica su come giocare a poker online negli Stati Uniti in base allo stato.

Una mappa che evidenzia gli stati americani che hanno problemi o problemi con il poker online con soldi veri. Ultimo controllo: Novembre 2020

Stati che hanno grossi problemi con il poker online.

  • Washington

Questi stati hanno esplicitamente dichiarato che il poker online è un reato. Alcune sale da poker online che accettano giocatori americani hanno limitato l’accesso ai giocatori di questi stati.

Stati che hanno problemi con il poker online.

  • Illinois
  • Indiana
  • Kentucky
  • Louisiana
  • Missouri
  • New York
  • Oregon
  • South Dakota
  • Utah
  • Wisconsin

Questi stati hanno problemi con il poker online e il gioco d’azzardo online, ma è un po’ una zona grigia. Potrebbe essere il caso che ci siano delle leggi in vigore, ma non sono applicate pesantemente. Sono sicuro che ci sono molte persone in questi stati che giocano regolarmente a poker online, ma ci deve essere qualche elemento di rischio.

Come avrete notato, non sono un avvocato, quindi è sicuramente nel vostro interesse fare un po’ di ricerca per questi particolari stati. Questo riassunto delle leggi sul gioco d’azzardo stato per stato ha un sacco di informazioni utili, quindi date un’occhiata.

Stati che hanno regolato il poker online.

  • Delaware
  • Nevada
  • New Jersey
  • Pennsylvania
  • West Virginia
  • Michigan

Questi stati stanno iniziando a permettere il poker online regolato attraverso compagnie di gioco online che hanno acquisito i permessi.

È ancora presto però, quindi non c’è niente di cui entusiasmarsi. Aspettatevi che ci voglia un po’ di tempo prima che questa situazione di poker regolamentato stato per stato prenda piede e che valga la pena di essere coinvolto come giocatore di poker serio.

Stati che sembrano a posto.

  • Tutti gli altri

Per quanto ne so, gli stati in bianco non sembrano avere alcun problema o problema con il poker online. Ovviamente dovrai prima controllare un po’ in giro per esserne sicuro, ma a meno che tu non trovi qualcosa di lampante su Internet probabilmente sei a posto.

Per ulteriori informazioni sulle leggi attuali in ogni singolo stato (e pensieri generali sui rischi in ciascuno di essi), dai un’occhiata al sito del mio amico: pokerlaws.org/united-states/. Scrive molto più di me, ed è anche molto più americano di me.

Perché non tutte le sale da poker sono amiche degli Stati Uniti?

In breve, è più facile per alcune sale operare non accettando alcun giocatore americano. L’UIGEA ha reso l’elaborazione dei depositi e dei prelievi più complicata, quindi alcune sale preferiscono attenersi ai giocatori non americani per rendere la loro vita più facile.

Le compagnie di poker hanno risorse limitate, quindi alcune hanno deciso di concentrarsi sullo sviluppo del loro prodotto e sull’assistenza ai giocatori piuttosto che occuparsi costantemente della difficile elaborazione dei pagamenti. Altre sono felici di sopportare lo sforzo. Sale da poker diverse, piani e idee diverse.

Ci sono molti giocatori di poker fuori dagli Stati Uniti, così alcuni hanno deciso di concentrare la loro attenzione su altri mercati.

I migliori metodi di deposito per il poker USA.

Anche se le opzioni di deposito e prelievo sono leggermente limitate per i giocatori americani, è comunque facile aggiungere fondi e prelevare denaro dal tuo conto di poker online. Alcune delle opzioni di deposito più popolari per i giocatori americani includono:

  1. Bitcoin – Questo è il modo più libero da restrizioni per inviare denaro attraverso Internet. Devi solo essere preparato a sopportare la volatilità di una moneta nascente. Detto questo, penso che sia incredibile.
  2. Carta di credito – Il tasso di successo di questo metodo varia notevolmente da stanza a stanza. E’ un po’ un caso disperato, ma vale la pena tentare. Le carte VISA hanno il più alto tasso di successo.

Diverse poker room avranno diversi metodi di deposito e prelievo in offerta per te, quindi non aspettarti di trovare gli stessi metodi ovunque. La poker room ti farà conoscere le tue opzioni nella cassa, quindi la cosa migliore è iscriverti e vedere cosa hanno. Di solito evidenziano le opzioni per i giocatori americani.

Nota: Non essere sorpreso di dover pagare delle tasse per questi metodi, e più alte di quelle che potrebbero pagare i giocatori fuori dagli USA. Non sono terribilmente grandi, ma si notano. Se fai un deposito/prelievo senza pagare una tassa, consideralo un bonus.

Altri link utili.

Come ho detto, non sono un avvocato (non ancora comunque), quindi non ho tutte le risposte. Ecco alcune pagine utili con informazioni più approfondite:

  • Il gioco online è legale negli Stati Uniti? (easy.vegas)
  • Poker Legislation News (pokernewsdaily.com)

Torna alle stanze del Texas Hold’em.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *