Visti d’immigrazione

L’Irlanda è un paese accogliente. I cittadini di molti paesi non hanno bisogno di un visto per entrare. Quelli che lo fanno troveranno che il processo è semplice e diretto. L’Irish Naturalisation and Immigration Service (INIS) amministra la migrazione dentro e fuori la Repubblica. Quindi, cosa comporta?

Viaggiare senza visto

Cittadini britannici

In base all’accordo Common Travel Area (CTA), i cittadini britannici hanno diritto a trasferirsi e vivere in Irlanda senza condizioni o restrizioni. Da quando il Regno Unito ha votato per lasciare l’UE (Brexit), i governi britannico e irlandese hanno firmato un accordo che per la prima volta delinea formalmente le disposizioni della CTA e garantisce i diritti reciproci che essa conferisce. Il ministro degli esteri irlandese ha detto che l’accordo dovrebbe rassicurare i cittadini britannici in Irlanda che i loro diritti e privilegi saranno protetti, indipendentemente dalla Brexit.

Cittadini UE, SEE e svizzeri

I cittadini dello Spazio economico europeo e della Svizzera hanno diritto a vivere e lavorare in Irlanda senza visto o permesso di lavoro.

Cittadini non UE e non SEE

In generale, i cittadini della maggior parte dei paesi non appartenenti all’UE devono richiedere un visto e assicurarsi un permesso di lavoro per vivere e lavorare in Irlanda. Ci sono delle eccezioni, quindi la cosa migliore da fare è visitare il sito web dell’INIS per saperne di più sugli accordi che il tuo paese ha con l’Irlanda in materia di immigrazione.

Tipi di visto

Tutti i cittadini stranieri che si registrano all’INIS ricevono un permesso di soggiorno irlandese (IRP). Questo documento non è un documento d’identità, ma conferma che sei registrato all’immigrazione. È utile per richiedere servizi pubblici, per entrare o uscire dal paese, o per dimostrare il tuo status a un funzionario dell’immigrazione o a un membro del Gardaí (polizia).

INIS offre sei tipi di visto:

  • Visi di breve durata
  • Visi di lunga durata
  • Visi di reingresso
  • Visi di transito
  • Visi di entrata multipla

Visi di breve durata

I visti di breve durata includono una serie di diversi tipi di visto che permettono ai visitatori di viaggiare in Irlanda per turismo, affari, visitare i parenti o partecipare a una conferenza o un esame.

Visti per soggiorni di lunga durata

I visti per soggiorni di lunga durata permettono ai visitatori di studiare, raggiungere un membro della famiglia, trovare lavoro o fare volontariato nella Repubblica. Ci sono anche visti specifici per i ministri del culto e per i cittadini non UE che viaggiano con la famiglia dall’UE.

Visti di reingresso

I visti di reingresso sono specifici per i titolari di permesso di soggiorno irlandese che desiderano lasciare l’Irlanda per un breve periodo.

Visti di transito

Alcuni viaggiatori potrebbero aver bisogno di un visto di transito se stanno prendendo una coincidenza in un aeroporto irlandese. Controlla se ne hai bisogno.

Visti per ingressi multipli

I visti per ingressi multipli ti permettono di fare diversi viaggi brevi in Irlanda tra due date. Sono approvati solo in determinate circostanze, quindi assicurati che sia giusto per te.

Richiedere un visto

Devi richiedere un visto online, a meno che tu non sia un residente in Irlanda che richiede un visto di rientro. Assicurati di fare domanda otto settimane prima della data in cui intendi viaggiare. Alcune nazionalità devono fornire dati biometrici o impronte digitali con la loro domanda.

Puoi trovare maggiori informazioni su come richiedere un visto irlandese presso l’ambasciata o il consolato irlandese più vicino.

Permesso di lavoro

Un permesso di lavoro ti autorizza a lavorare in Irlanda. È diverso da un visto, in quanto il visto è rilasciato dalle autorità di immigrazione e ti permette di entrare in un paese; mentre un permesso di lavoro è una lettera fornita da un datore di lavoro a un dipendente, allo scopo di permettere a quel dipendente di lavorare in un paese diverso. Ci sono nove diversi tipi di permesso di lavoro, ognuno dei quali si adatta a una diversa situazione lavorativa. È possibile richiedere un permesso di lavoro online.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *